fbpx

SamWonGong – la terapia energetica quotidiana

SamWonGong e il benessere fisico ed energetico

Linee posteriori SAMWONGONG
Linee anteriori SAMWONGONG

SamWonGong è un sistema indipendente di trattamento energetico. È composto da movimenti che interessano il sistema energetico delle zone del corpo.

Fra i vari sistemi energetici (meridiani, chakra, Diamante solare, Diamante lunare, spirali ecc..) esistenti, il SamWonGong lavora con le linee e con le zone verticali del corpo.

Tali linee energetiche verticali dividono il corpo in otto parti uguali (vedere disegni).

In tutti gli individui in salute, l’energia in queste linee scorre armoniosamente .

Se sul percorso dell’energia si forma un ostacolo, il flusso diventa più debole. Nello stesso tempo nella zona dell’ostacolo comincia a svilupparsi un disturbo energetico che a lungo andare si manifesterà a livello fisico .

Un ostacolo energetico si può formare quando

  • non ci muoviamo abbastanza;
  • dormiamo sul letto poco adatto;
  • non dormiamo sufficientemente;
  • mangiamo cibo difficile da digerire per il nostro sistema digerente;
  • abbiamo subìto un forte stress;
  • svolgiamo un lavoro stressante;
  • siamo in contatto con persone che non piacciono;
  • abbiamo un pensiero negativo, che periodicamente torna e fa perdere l’equilibrio.

Come conseguenza del rallentamento del flusso energetico, possiamo accorgerci di avere

  • dolori al corpo, cronici o acuti;
  • pesantezza o senso del disagio in qualche parte del corpo;
  • deposito di sali nelle articolazioni;
  • sensazione di debolezza e sonnolenza;
  • poca tolleranza ai pensieri degli altri;
  • sensazione di nervosismo;
  • un abbassamento dell’attenzione e delle capacità mentali.

Per velocizzare il flusso energetico e sbloccare gli ostacoli formati

dobbiamo agire in modo leggero ma potente.

Il flusso energetico attraversa i canali. Se essi sono larghi e allentati, il flusso è lento e non li riempe. Stirando il canale, tonificandolo, facciamo sì che l’energia che ci passa lo riempa pienamente e passi con velocità maggiore.

Con gli esercizi di Samwongong, lavoriamo su ogni linea energetica individualmente. La stiriamo dolcemente e – apprezzando il fluire dellìenergia – riscaldiamo il percorso del canale.

Abbiamo tre punti di controllo (collo, polso, caviglia) che stiriamo simultaneamente.

Abbinando gli stiramenti con il respiro e lo stato meditativo, raggiungiamo un senso del benessere e tranquilità.

Il risultato è apprezzabile in tutto il corpo già durante e subito dopo l’esecuzione dell’esercizio

L’effetto benefico e curativo viene raggiunto progressivamente. DI seguito vengono elencati alcuni degli effetti che è possibile ottenere:

  • Armonizzazione di tutti i sistemi: circolatorio, digerente, riproduttivo, ecc..;
  • Maggiore facilità nei movimenti articolari;
  • Cambiamenti positivi del carattere intimo;
  • Miglioramento delle capacità cognitive/di apprendimento;
  • Miglioramento della memoria;
  • Incremento dell’energia per realizzare i propri progetti;
  • Scomparsa di dolori e disagi del corpo.

Bisogna considerare il SamWonGong non come un esercizio fisico ma come un momento di totale rilassamento mentale e di lavoro con l’energia del proprio corpo.

Lo stato di tranquillità della mente, seguendo il respiro, il movimento e la musica, conduce a uno stato di benessere. Molto spesso dopo aver svolto in modo corretto una sessione di SamWonGong, a una persona vengono nuove idee, risoluzioni dei problemi, ricordi su argomenti importanti ma ormai considerati dimenticati.

Normalizzando il flusso energetico in tutto il corpo con il SamWonGong ogni giorno, è possibile migliorare sensibilmente la propria qualità di vita.

Il nostro organismo è una struttura molto complessa e ancora non ne conosciamo tutte le risorse nascoste.

Ma possiamo lavorare con i sistemi che già conosciamo e ottenere risultati potenti e duraturi.

Vi invitiamo a partecipare al corso di SamWonGong

L’iscrizione è aperta a coloro i quali mirano a ottenere i risultati e si sono pronti a lavorare per migliorare la propria vita passo dopo passo.

Durante la lezione

  • Spiegheremo tutti i dettagli del percorso delle linee energetiche;
  • Vedremmo insieme come sono coinvolti gli organi interni e quale relazione hanno con le linee energetiche;
  • Verificheremo i punti di controllo delle linee energetiche individualmente con ciascun partecipante, spiegando come ottenere risultati ancora più veloci, lavorando solo sul polso;
  • Controlleremo la correttezza nell’esecuzione dei movimenti SamWonGong;
  • Spiegheremo come trattare le linee verticali delle altre persone e in quali casi è possibile farlo;
  • Ogni corsista riceverà il file audio contenente la musica per praticare SamWonGong a casa una volta concluso il corso;
  • Spiegheremo individualmente a ciascun corsista come stirare le zone con l’aiuto della tovaglia!

Consigli per la pratica di SamWonGong:

  • Trovate 20 minuti durante i quali nessuno vi potrà disturbare;
  • Liberatevi da tutti i pensieri;
  • Inspirate profondamente e sentite la testa libera;
  • Successivamente inspirate di nuovo e sentite il corpo libero e rilassato;
  • Cominciate a effettuare la sequenza del SamWonDong;
  • Concentratevi solo sul respiro e ascoltate la musica per sapere quando cambiare posizione;
  • Quando sarete arrivati al limite dello stiramento fisico, continuate con stiramento metafisico;
  • Se qualche posizione non è confortevole, vuol dire che in quella linea si è creato un disturbo: stiratela almeno in due punti!
  • Quando avrete finito, fate con calma: a questo puntole linee energetiche si troveranno nel loro migliore stato possibile per quel giorno, cercate di mantenerlo il più a lungo possibile;
  • Praticate il SamWonGong almeno cinque giorni su sette.

Vi auguriamo tanti sorrisi e un’ottima salute!

Iuliia Bondar

Vedere il video Sam Won Gong

Contattateci per avere più informazioni sulla terapia Su Jok o SamWonGong

Iscriversi al corso

This website uses cookies to ensure you get the best experience on our website.