fbpx

Specilli diagnostici

Specilli diagnostici Su Jok

Gli specilli diagnostici servono per definire i punti sensibili nei sistemi di corrispondenza Su Jok.

Consideriamo, ad esempio, il sistema di corrispondenza standard. Nella zona sulla mano (o piede) che corrisponde all’organo affetto, cerchiamo con grande accuratezza il punto maggiormente sensibile (doloroso).

La stimolazione di quel punto si ripercuoterà sulla sfera di corrispondenza relativa alla parte del corpo dove in cui si è sviluppato lo sbilanciamento che causa la malattia.

Il massaggio di questo punto con lo specillo va iniziato in maniera molto dolce. In base alla natura del problema, possiamo utilizzare anche altri dispositivi quali anelli elastici, moxa, aghi.

Per il sistema di corrispondenza «Insetto», per effettuare il massaggio della schiena, possiamo far rotolare il manico dello specillo (che non essendo liscio stimola molto bene i punti) sulla superficie Yang del dito, ‘risvegliando’ così i punti sensibili.

Per i sistemi mini, è opportuno usare lo specillo con la punta sottile.  Per la corrispondenza sui piedi, è possibile utilizzare uno specillo con la testa grossa.

Gli specilli universali sono dotati di 4 teste intercambiabili di dimensioni diverse, in modo da poter essere utilizzati in diverse situazioni sui vari sistemi di corrispondenza.

Visualizzazione di 10 risultati

This website uses cookies to ensure you get the best experience on our website.